Pulizie ecologiche di casa: la camera da letto

Pulizie ecologiche di casa: le grandi pulizie primaverili sono una vera sfida, sia per chi le affronta con le sole proprie forze, che per chi si fa aiutare. Se stai per intraprenderle anche tu, ti diamo una mano con i nostri consigli su come pulire la casa con prodotti naturali. Abbiamo già trattato in questo blog di come pulire la cucina e come pulire il soggiorno, ora le nostre attenzioni si rivolgono alla camera da letto.

Qui trascorriamo almeno otto ore al giorno, non solo per riposare… pensa a quando ci lavori col portatile o guardi dal letto comodamente film e navighi sul web. Se hai figli, ti sarà anche capitato di giocarci e, non dimenticare che per loro la cameretta è anche luogo di studio! Insomma, è un ambiente da non trascurare, anche se può rimanere inutilizzato per ore. Vediamo come preoccuparcene utilizzando solo prodotti ecologici per la pulizia della casa!

Come pulire le tende con prodotti naturali

Un bel cambio d’aria fa sempre bene alla camera da letto ma anche una bella rinfrescata alle tende! Fatti aiutare per tirar giù le tende e, se lavabili in lavatrice, avvia un lavaggio a bassa temperatura (max 40 gradi). Sia che le tende siano in fibra sintetica o che siano in tessuto naturale, è sempre perfetto il Bucato Liquido Concentrato Solara, i cui tensioattivi di origine italiana da olio di Oliva e di Brassica, insieme all’ossigeno attivo, daranno maggiore luminosità alle tende.
Per un bucato perfetto, misura il detersivo con la Pallina Dosatrice a seconda della durezza dell’acqua. La pallina aiuta a evitare sprechi di detersivo, a scioglierlo meglio durante il lavaggio e ad aumentarne l’efficacia, movimentando le fibre. Poi stendi le tende il più possibile aperte per evitarne la stiratura.
Che fortuna se possiedi le vecchie tende della nonna, in tessuto di lino e cotone o lino e canapa! Belle e resistenti ma può capitare che presentino, specialmente nelle pieghe, delle righe gialle. In questo caso può essere utile aggiungere al detersivo liquido un paio di misurini di Percarbonato Sbiancante, che liberando ancora più ossigeno sopra ai 40 gradi, eliminerà eventuali macchie colorate.

Come pulire casa con prodotti naturali: i vetri delle finestre

L’inverno ha sicuramente lasciato sulle finestre una patina scura, che è il risultato della combinazione di smog, polvere e umidità. Quindi per una pulizia accurata, procurati un panno in microfibra per tutti gli usi, oltre che un paio di guanti.
Nessuno ti ha mai detto come pulire le finestre di alluminio o quelle in pvc? Utilizza un panno inumidito con una soluzione di acqua calda e Detergente Universale Concentrato Solara (15 ml per 5 litri d’acqua). Con finestre in legno, segui le stesse indicazioni solo se sono verniciate.

Ti stai chiedendo, invece, come pulire le tapparelle delle finestre? Vale lo stesso consiglio appena dato per gli infissi. Se lo sporco persiste, prova la forza sgrassante dello Sgrassatore Solara.

Ma come pulire senza aloni i vetri? Semplice: basta diluire un cucchiaino da caffè dello stesso Detergente Universale in un flacone da 750 ml con spruzzino. Spruzza e pulisci con il Panno Microfibra Per Vetri. Non serve risciacquare. Se vuoi risparmiare tempo, evitando soluzioni fai-da-te, c’è il nostro Multiuso Ecologico Solara, già pronto nel pratico flacone con trigger.

Pulizia di specchi, mobili, lampadari e suppellettili varie

Il nostro Multiuso si rivela il prodotto ecologico perfetto e pratico anche per la pulizia di tutte le superfici lavabili, quindi anche per specchi, cassettiere, comodini, armadi laccati e verniciati, lampadari, ma anche battiscopa, porte e maniglie. L’Alcool nella formula rimuove bene lo sporco e favorisce l’igiene nelle cassettiere e negli armadi. Se hai, comunque, dubbi sulla resistenza delle superfici verniciate, prova prima il detergente in un angolo nascosto.

Come pulire bene i pavimenti della camera da letto

Di pavimenti oggi ce ne sono di tutti i tipi. Il dilemma su come pulire e disinfettare il parquet o come pulire per la prima volta il gres porcellanato, si risolve se segui i nostri consigli. Se il pavimento è in ceramica, gres, cotto o in parquet verniciato o trattato, puoi tranquillamente lavarlo così: diluisci un tappo di Detergente Universale (che corrisponde a 37 ml) in un secchio d’acqua, strizza bene lo straccio o il mocio. L’Alcool e l’Acqua Ossigenata presente nella formula, aiuteranno a rimuovere sporco e batteri.

Come pulire termosifoni e angoli nascosti

Sono i peggiori nascondigli della stanza di polvere e ragnatele: per pulire i termosifoni e altri angoli della stanza, usa il Panno in Microfibra, asciutto e antistatico, che cattura lo sporco senza che si volatilizzi. È facile da lavare, perché è sufficiente strofinarlo con acqua calda e Sapone di Marsiglia, torna come nuovo!

Come sbiancare la biancheria ingiallita e lavare quella colorata

È ora di dare anche una rinfrescata anche a coperture di cuscini, materasso e piumini. Rimuovile e lavale in lavatrice, seguendo le istruzioni di lavaggio. Con i tessuti resistenti, quelli che resistono a temperature maggiori di 40 gradi, usa il Percarbonato. Restituisce brillantezza ai bianchi e igienizza senza indurire le fibre, perché Fosfonati e Silicati, presenti nella nostra formula ecologica esclusiva, addolciscono l’acqua. Mettilo nella vaschetta del prelavaggio (2 misurini) o aggiungilo al detersivo liquido o in polvere (1 o 2 misurini).

Per la biancheria letto resistente è indicata la Polvere Lavatrice Solara (sempre sopra i 40 gradi): la nostra formula contiene Percarbonato, che pulisce a fondo e smacchia, l’Amido di Riso e la Glicerina rendono morbide le fibre, mentre l’olio essenziale di Lavanda renderà il bucato profumato e favorirà dolci sonni! Mentre il Bucato Liquido è più indicato per fibre delicate o a colori vivaci, lavate in lavatrice a ciclo e temperature adatte.
Vuoi un tocco di morbidezza e profumo in più o una stiratura facile? L’Ammorbidente Vegetale Solara, è il prodotto ideale, tollerato anche dalle pelli più delicate.

Infine, come pulire i tappeti? Semplice! Armati di una buona aspirapolvere… non la troverai nel nostro shop ma è la migliore soluzione! 🙂 Scuoti, poi i piumini e i cuscini all’aperto, lasciandoli per un po’ alla luce e all’aria.
La camera da letto è ora pronta ad accoglierti come una soffice e candida nuvola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *