Qual è il miglior deodorante per le nostre ascelle?


Qual è il miglior deodorante per le nostre ascelle?

Un buon deodorante, soprattutto in estate, è un ottimo alleato per combattere i cattivi odori insieme ad una buona igiene, ovviamente.

Ma come sapere quale deodorante usare? Sicuramente guardando i componenti, per questo è importante conoscere cosa fa bene e cosa non fa bene alla nostra pelle. Oggi, quindi, vogliamo darvi qualche suggerimento a riguardo.

 

I tre principi attivi più utilizzati nel formulare un deodorante sono: Triclosan, Alcool Etilico, Alluminio e i suoi sali.


Il primo è un biocida che elimina i batteri, causa del cattivo odore. È sospettato di provocare interferenze con il sistema endocrino e di causare resistenze agli antibiotici; il secondo, la cui funzione è sempre quella di eliminare i batteri, può causare irritazione e fastidio a contatto con la pelle; infine l’Alluminio, la cui efficacia è data dal fatto che è in grado di far restringere per contatto il dotto sudoriparo. A parte bloccare una necessaria e normale funzione dell’organismo come la sudorazione, l’Alluminio e i suoi sali, compreso l’Allume di rocca, sono sospettati di causare danni neurologici e interferire sul sistema immunitario.

 

Le ascelle sono una zona importante e delicata del nostro corpo, anche se spesso sottovalutata; quindi attenzione a quello che c’è dentro i deodoranti!

 

I deodoranti ecobio della linea Innovattivi di Officina Naturae non contengono nessuna delle molecole prima descritte.

Rigorosamente senza Alcool e sali di Alluminio, si differenziano per la loro formula delicata e arricchita da estratti vegetali biologici; donano freschezza e deodorano in maniera efficace, senza modificare la naturale traspirazione.
Non soffocano la pelle e questo è un elemento di fondamentale importanza per le vostre ascelle.

Grazie al triethyl citrate, i nostri deodoranti disattivano in modo naturale il proliferare dei batteri, senza interferire con la vostra pelle, e lasciando una delicata e fresca profumazione, in modo del tutto naturale.

 

Approvato dal recentissimo disciplinare Ecobiocontrol, rispetta anche gli standard VEGAN e Eco Bio Cosmesi ICEA n. 305 BC 018, oltre ad essere stato testato per il Nickel.

 

L’igiene va di pari passo con il benessere quindi: profumiamoci, rispettandoci.


Commenti Scrivi un commento

Nessun commento inserito. Scrivi tu il primo!