Come vivere senza preoccupazioni il ritorno a scuola dopo Covid

Torna la scuola! Dopo tanti mesi, un incubo per i tuoi figli, per te, invece, forse una liberazione: quanto è stato difficile gestirli a casa durante il lockdown? Fra nuovi obiettivi da raggiungere e il timore del virus fra i banchi di scuola, il “back-to-school” potrebbe essere traumatico. Evitalo, con i nostri consigli per iniziare bene, e senza preoccupazioni, il nuovo anno scolastico.

Mascherina, indispensabile per proteggere te e gli altri

Le mascherine ormai fanno parte della nostra vita quotidiana. Le nuove regole anti-covid ne impongono l’uso in caso di distanza inferiore di un metro fra le persone. È una forma di rispetto specialmente nei confronti degli altri, che si renderà necessaria soprattutto a scuola:

  • se accompagni i tuoi figli a scuola, indossa sempre una mascherina all’ingresso degli edifici scolastici ed evita i facili assembramenti con altri genitori per scambiare due parole;
  • i tuoi ragazzi dai 6 ai 18 anni, dovranno indossare mascherine in ingresso e uscita dall’edificio, all’interno se non sarà possibile rispettare la distanza di 1 metro e in caso di attività che comportano areosolizzazione (ad es. canto). Serviranno anche in bagno, per andare a mensa e durante gli intervalli e la ricreazione. Inoltre, le mascherine saranno indispensabili per viaggiare su scuolabus o mezzi pubblici, con un distanziamento molto difficile da mantenere.

Mascherine chirurgiche monouso o lavabili in tessuto?

Le raccomandazioni ministeriali convergono sull’uso di mascherine chirurgiche usa e getta (ne saranno messe a disposizione gratuitamente circa 11 milioni al giorno). Queste, però, comportano una serie di criticità ambientali già sollevate dai sostenitori dell’ambiente. Si calcola che questa mole di mascherine monouso possa generare una quantità quotidiana di rifiuti pari a più di 40 tonnellate destinate agli impianti di smaltimento.
Una situazione che farebbe collassare il sistema di smaltimento dei rifiuti e che ostacolerebbe ogni tentativo di ridurre l’usa e getta. Quale messaggio di tutela dell’ambiente verrà trasmesso ai nostri figli?

Se le direttive andranno in quest’orientamento, saranno certamente da rispettare. Tuttavia, in altre situazioni in cui i tuoi figli si troveranno con altre persone, noi ci sentiamo di consigliare le nostre Mascherine Lavabili in Tessuto Naturale. Sono double-face, a due strati in lino e cotone, quindi fresche e facili da tollerare.
Se la mascherina cade per terra o si sporca, potrebbe essere utile averne a portata una di ricambio (e una scorta a casa). Meglio se conservate nello zaino in un contenitore chiuso: la nostra pochette con zip, in cotone made in Italy, Portami Con Te, è perfetta per lo scopo. Inoltre è lavabile, se utilizzata anche per conservare la mascherina usata.

Pochette e mascherina in tessuto Officina Naturae sono tranquillamente lavabili a mano e in lavatrice, a più di 40 °C. Per una migliore igienizzazione delle mascherine  leggi i nostri consigli.

Lavare e igienizzare le mani, un’abitudine per sempre

Un’altra buona abitudine da adottare sempre, non solo in questi primi mesi di scuola, è quella di non toccarsi il viso e lavare spesso e accuratamente le mani prima di mangiare, prima di mettere la mascherina e nel caso di colpi di tosse o starnuti improvvisi.

Se non si ha la possibilità di andare a lavarsi le mani immediatamente, è necessario avere con sé un igienizzante mani, se a scuola il gel igienizzante mani con dispenser non è vicino. Nello zaino dei tuoi figli, metti un Detergente Mani Spray Igienizzante nel piccolo flacone da 50 ml, comodo da portare con sé. Con Alcool italiano e biologico al 71% ed estratto di Fiordaliso, è di certo molto pratico da usare. Non secca le mani e non le lascia appiccicose. Inoltre, si presta anche come igienizzante per superfici per la sicura pulizia di oggetti di uso comune, come tastiere e mouse (da non spruzzare direttamente), cancelleria, maniglie, attrezzi della palestra, superficie del banco e altre superfici se necessario…

Caratterizzare il più possibile gli oggetti personali

Per i bimbi più piccoli potrebbe essere necessario rendere riconoscibili le mascherine, in modo che non le scambino con altri. Se vuoi realizzare delle mascherine personalizzate e facilmente riconoscibili, puoi servirti di iniziali o nastri colorati da cucire sopra la stoffa o piccole applicazioni a caldo.

Nello zaino dei tuoi figli, poi avere borracce o bottiglie ecologiche riutilizzabili sulla quale poter scrivere il nome, è importante. La nostra Borraccia Bottiglia Ecologica da 550 ml (come quella da 750 ml) è serigrafata con una zona bianca da personalizzare con il nome. Basta scriverlo con un pennarello indelebile. Inoltre, è in materiale molto resistente (copoliestere, che non rilascia BPA) e leggero e non pesa di più nel loro zaino già carico di libri. Potrai riempirla a casa o farla riempire da loro, se a scuola ci sono distributori d’acqua, senza il rischio di scambiare la bottiglia con i compagni. La nostra Borraccia Ecologica è trasparente e facilmente lavabile, anche in lavastoviglie a 80 gradi fino a 80 volte (senza tappo).

Insomma, abbiamo pensato a tutto e anche di più: da oggi la Mascherina in Tessuto Naturale, il Detergente Mani Spray Igienizzante e la Pochette Portami Con Te sono state unite in un kit: il Mini-Kit Vai Sicuro.

Mancano solo il tuo abbraccio e le tue rassicurazioni, indispensabili anch’essi. Adesso i tuoi figli sono pronti per tornare alla normalità e a ritrovarsi con i compagni di scuola, per crescere insieme nel rispetto reciproco e in serenità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *