Skincare post tintarella: cosa mettere dopo aver preso il sole?

L’estate è ormai nel suo pieno e molte persone hanno già un bel colorito! Prendere il sole, con moderazione e nelle ore giuste, è un vero toccasana per la pelle, perché stimola la produzione di vitamina D, molto importante per la nostra salute.

Se anche tu ami abbronzarti, la protezione solare è fondamentale. Ricorda sempre di applicare la migliore crema solare: scegli prodotti con un buon INCI e non dimenticare la crema solare per il viso: in questo modo, potrai godere appieno dei benefici del sole proteggendo la tua pelle.

È altrettanto importante avere cura della pelle anche dopo l’esposizione, sia per conservare l’abbronzatura, sia per mantenere la pelle idratata ed elastica.

Perché la skincare post tintarella sia efficace, ci sono alcune pratiche utili che puoi seguire nella tua quotidianità, e scopriremo insieme quali.

Perché è importante la cura della pelle dopo l’esposizione al sole?

Talvolta alcuni di noi si dimenticano della skincare dopo molte ore trascorse al sole. Eh no, è un’abitudine scorretta: infatti, dopo lunghe giornate trascorse al sole (anche se adeguatamente protetti da una crema solareè facile avvertire la sensazione di “pelle che tira“.

Ciò accade perché l’azione dei raggi UV tende a seccare e disidratare la pelle, sottoposta allo stress ossidativo, fenomeno che promuove l’invecchiamento cutaneo.

L’idratazione della pelle diventa perciò un passaggio fondamentale. I prodotti doposole sono importanti perché aiutano la pelle a mantenersi idratata, nutrita e resistente all’azione dei raggi solari.

Come aiutare la tua pelle dopo il sole?

Come abbiamo visto, per migliorare e preservare nel tempo l’abbronzatura, è molto importante mantenere idratata la pelle del corpo, evitando secchezza e desquamazione.

Infatti, una cute disidratata tende seccarsi, esfoliarsi, perdere tono. Di conseguenza, anche l’abbronzatura è meno luminosa e duratura. Invece, una corretta idratazione aiuta la pelle a rigenerarsi e a conservare elasticità.

Vediamo subito tre passi super importanti per garantire alla pelle una buona idratazione e non veder sbiadire la tintarella troppo presto.

Bevi regolarmente acqua

Questo consiglio è sempre valido ed è un gesto importante per la salute: ricorda che il nostro organismo contiene molta acqua e non deve rischiare la disidratazione. Quando trascorriamo diverse ore sotto al sole, perdiamo molti liquidi che vanno prontamente reintegrati.

Non aspettare di sentire lo stimolo della sete, ma ricorda di bere acqua a piccoli sorsi e a intervalli regolari, sia durante sia dopo l’esposizione al sole. Anche tè verde, succhi, centrifugati o estratti di frutta andranno benissimo.

Mangia frutta e verdura di stagione

Mangiare frutta e ortaggi freschi significa fare il pieno di Vitamine e Minerali preziosissimi. In particolare, prediligi frutta e verdura gialla, rossa o arancione, poiché ricche di betacarotene: è il precursore della Vitamina A, stimola la produzione di melanina e protegge la pelle dallo stress ossidativo.

Via libera, quindi, a ciliegie, anguria, pomodori, carote, peperoni, albicocche, mango, pesche, melone. Inoltre, non tralasciare frutti di bosco come more, mirtilli, lamponi e ribes: sono ricchi di polifenoli e contribuiscono a mantenere la pelle tonica e idratata.

Segui la giusta skincare routine

Per mantenere l’abbronzatura e non irritare la pelle, fai una doccia rapida e rinfrescante, utilizzando detergenti delicati, emollienti e con un pH rispettoso di quello cutaneo: prediligi, se puoi, prodotti con formulazioni semplici e ingredienti naturali.

Dopo la doccia, asciugati tamponando delicatamente; non strofinare, soprattutto se la tua pelle è scottata e provata dal sole.

È vero che lavarsi fa andare via l’abbronzatura? È un luogo comune. Una detersione frequente e delicata non solo non eliminerà la tintarella, ma contribuirà a conservarla!

Infatti, le cellule epidermiche hanno un ricambio di circa 28 giorni. Detergersi regolarmente favorirà il rinnovo cellulare garantendoti un’abbronzatura omogenea e non a macchie.

Per una detersione delicata, ti consigliamo il nostro Bagnoschiuma Doposole: è stato ideato per contribuire a mantenere l’abbronzatura, lasciando la pelle morbida e vellutata, soprattutto grazie all’estratto di Fico d’India siciliano, dalle riconosciute proprietà emollienti.

Qui un nostro approfondimento sulla skin care routine serale per il viso.

Cosa mettere dopo aver preso il sole? Ecco quali prodotti naturali utilizzare

Quando si mette il dopo sole? Successivamente all’esposizione al sole, appunto, per mantenere la pelle nutrita ed elastica e conservare l’abbronzatura più a lungo.

Noi di Officina Naturae sappiamo bene quali siano le esigenze della tua pelle anche dopo la tintarella. Proprio per questo, pensando alla cura del corpo, abbiamo ideato e realizzato diversi prodotti naturali indispensabili dopo l’esposizione al sole.

E non è finita qui: le formulazioni e i packaging dei nostri prodotti sono rispettosi del Pianeta, per un ridotto impatto ambientale e un utilizzo sempre più consapevole.

Un fresco sollievo per la pelle arrossata 

Per esempio, tra i nostri Doposole della linea I Solari di Rimini, ti suggeriamo senza dubbio la Crema Doposole, a base di ingredienti naturali: dona un immediato sollievo alla pelle arrossata dopo una prolungata esposizione.

Il segreto di questa crema doposole rinfrescante è il Fico d’India siciliano: sapevi che il gel ricavato dalle sue pale è tradizionalmente impiegato per alleviare le scottature?

L’effetto rinfrescante si unisce alle proprietà nutritive, addolcenti ed emollienti dell’olio di Cocco e dell’olio di Argan biologici; quest’ultimo contribuisce anche a proteggere la pelle dallo stress ossidativo. La formula della crema è dermatologicamente testata e priva di coloranti o parabeni.

Quando la pelle ha bisogno di una coccola in più

Perfetto da applicare dopo la doccia, soprattutto quando la pelle richiede idratazione e nutrimento: stiamo parlando del nostro Burro Corpo Solido Illuminante con ingredienti naturali e biologici, la coccola ideale dopo aver preso il sole.

Si presenta come un panetto compatto, si scalda a contatto con la pelle e si stende facilmente. È un ottimo prodotto in caso di pelle molto secca e screpolata, grazie alle proprietà nutrienti e idratanti del burro di Karitè e dell’olio di Cocco biologici che ben si sposano con l’azione emolliente e lenitiva dell’estratto di Mela cotogna biologica. Anche talloni e gomiti ringrazieranno!

Per idratare la pelle e combattere lo stress ossidativo

Se la tua pelle ha bisogno di un vero trattamento di bellezza, puoi provare la nostra Crema Corpo Nutriente Naturale della linea Innovattivi, tra le Creme Corpo Naturali.

È perfetta per idratare e nutrire la pelle, grazie all’azione combinata di olio di Jojoba, estratto di Cotone e Lichene Islandico. Inoltre, l’olio bioattivato di Eruca Sativa, l’estratto biologico di Tè verde e l’estratto di Melograno svolgono un’azione antiossidante.

Se non ami particolarmente i prodotti pesanti e grassi, questa crema fa proprio al caso tuo: non unge e si assorbe rapidamente, rendendo la pelle tonica e levigata.

L’ideale è applicare la crema subito dopo la doccia sulla pelle ancora umida, per “intrappolare” l’acqua e conservare nel tempo una migliore idratazione. 

Per un’azione nutriente ed elasticizzante

Per mantenere e ripristinare l’idratazione cutanea e rendere elastica e morbida la pelle, prova a sbirciare tra i nostri Cosmetici Naturali: ti consigliamo la Crema Fluida Corpo Burro di Chiuri, della linea Burro di Chiuri, da applicare dopo la doccia e particolarmente indicata come doposole.

L’ingrediente d’elezione di questa crema è il Burro di Chiuri: si tratta di un burro vegetale, proveniente dalle montagne del Nepal, di antichissima tradizione e utilizzo, per via delle proprietà nutritive ed emollienti.

Inoltre, è particolarmente ricco di fitosteroli, molecole dall’azione riepitelizzante e lenitiva, ideale in caso di pelle secca e aggredita da fattori esterni.

L’effetto del Burro di Chiuri si unisce all’azione di altri ingredienti naturali, come per esempio l’estratto di Aloe (azione lenitiva) e Tè verde (azione antiossidante), l’olio essenziale di Arancio Dolce (azione purificante). Inoltre, la crema è arricchita con Provitamina B5 e Vitamina E.

Come vedi, la skincare doposole può diventare un piacevole momento di benessere e relax, con i prodotti migliori per la tua pelle e la tua abbronzatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *